Informazioni Generali

La tradizione teatrale di Guidizzolo non è nuova. I fermenti indipendentisti portavano anche in questa zona nuove vivacità culturali. La prima testimonianza della costituzione di un teatro risale al 1840, quando un gruppo di notabili costituì una "Società per azioni" per offrire un ambiente di cultura e di svago.
Venne quindi adibita a teatro la sala al primo piano del Palazzo, capace di 80 posti. Vi ebbero luogo spettacoli di vario genere, prosa in particolare, in stagioni irregolari.


La vita del "Teatro sociale", così era chiamato, si stava per chiudere con l'avvento della Grande Guerra: il Comune aveva la necessità di nuovi spazi per riorganizzare gli uffici ed il teatro venne smantellato.
Al termine del 1° conflitto mondiale, negli anni 1918-1920, l'Amministrazione comunale provvide alla costruzione di un nuovo Teatro, in Via Filzi: dell'originario impianto architettonico rimane oggi solamente la pregevole facciata in quanto l'edificio fu rimaneggiato più volte negli anni '60 e '80. Nel 1997 l'Amministrazione comunale ha chiesto e ottenuto un contributo dalla Banca Nazionale del Lavoro finalizzato all'adeguamento di strutture e impianti secondo le norme vigenti ed all'abbattimento delle barriere architettoniche. Terminati i lavori il Teatro è stato inaugurato il 29 ottobre 2000.

Informazioni:

Comune Ufficio Teatro, piazza Marconi, n. 1 - tel. e fax 0376 1620228, 335 422406
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Responsabile Francesca Righetti

 

Sky Bet by bettingy.com